17 gennaio 2017

Exoteric Gate di Nanda Vigo a Milano

From the arcade of the Richini courtyard
Nanda Vigo
The Richini Courtyard, detail
Exoteric gate

L’istallazione luminosa di Nanda Vigo nello spettacolare cortile del palazzo noto come Ca’ Granda a Milano, fa parte di un progetto a lungo termine dell’Università degli Studi di Milano.
La Statale Arte è il progetto che apre lo spazio monumentale interno dell’edificio, progettato dall’architetto milanese Francesco Maria Richini nella prima metà del XVII secolo, ad un pubblico più vasto come una galleria d’arte a cielo aperto.

Architetto, designer ed artista Nanda Vigo si è distinta nei movimenti europei d’avanguardia degli anni ’60. Appartiene ad una generazione di illustri italiani che hanno fatto di Milano una capitale mondiale dell’arte, in particolare nella zona di Brera (vedi qui una proposta di tour realizzata dal nostro partner Viaggi di Architettura). La scultura cronotopica, in cui luci e superfici riflettenti creano impressioni ambivalenti e sembrano amplificare il tempo e lo spazio, sono da tempo al centro della sua ricerca.

L’opera ideata per il cortile Richini non fa eccezione. Consiste (descrizione molto ridotta) in un cilindro centrale luminoso alto 10 m con otto piramidi riflettenti posizionate intorno ad esso. Si intitola Exoteric Gate, e lo si può vedere presso l’Università Statale di Milano in via Festa del Perdono fino al 12 marzo.

Questa è solo la seconda delle installazioni site-specific che intende ospitare la principale università pubblica milanese, una delle più grandi e importanti d’Europa.

Da tenere d’occhio, quindi, quel meraviglioso spazio storico nel cuore di Milano… ci saranno altri capolavori contemporanei nel corso del 2017!

MILAN CITY WALKS