19 ottobre 2016

Indovina dove vado a cena?

Nasce a Milano il primo cineristorante d’Italia.
Da un palazzo consacrato al cinema e ricavato dall’ampliamento di una delle sale storiche della città, l’Anteo Spazio Cinema della capitale meneghina, oggi si trasforma in: 10 sale, delle quali una da 20 posti per gustarsi (in tutti i sensi) un film comodamente seduti a tavola senza le classiche poltrone da cinema e maschere di sala, un caffè letterario, un sushi bar e due spazi per eventi estivi, oltre a delle aree dedicate al cinema con incontri, laboratori anche per le scuole.
Un po’ di numeri ci raccontano che i 5 mila m² di spazio sono una concessione quasi trentennale regolata da un contratto da parte del Comune di Milano, il canone di locazione è di ca. 180 mila euro per i primi tre anni e di 245 mila euro per i successivi, il tutto a 4 milioni di euro d’investimento. La riqualificazione dell’Anteo, che dovrebbe concludersi a settembre del 2017, è stata presentata a Palazzo Marino, dove l’assessore al Demanio, Daniela Benelli ha spiegato ”Milano ama l’Anteo e la giunta pensa che questo luogo, che ormai è un’istituzione, è importante per la città”.

MILAN CITY WALKS